Attualmente sei su:

collane, collari, pendenti

Torna alla gallery

Descrizione

 

.Al collo sinuose carezze in una cascata di frammenti come gocce, porzioni di pelle amplificano, richiamano all'origine le arcaiche forme di un monile antico, lucidato a mano, l'argento diviene luce, luce di pelle, l'epidermide si intreccia con la sua sensualità, con la durezza pura del metallo a raccontare di come la natura perda i suoi connotati deflagrando in una cascata di piccoli ombelichi come baci sulle spalle a scendere lungo i seni percorrendo un brivido raccolto nella materia, che esausta si adagia come una carezza sulla figura .